• Home
  • News
  • Blog
  • Ciufoli porta La libertà è un colpo di tacco nei teatri toscani

Ciufoli porta La libertà è un colpo di tacco nei teatri toscani

Roberto Ciufoli porta La libertà è un colpo di tacco in tour nei teatri della Toscana.

 

La libertà è un colpo di tacco 1

 

La libertà è un colpo di tacco, il romanzo (ormai diventato piccolo cult) di Riccardo Lorenzetti, continua la sua tournée per i teatri toscani. L'attore romano ha infatti messo in scena un bellissimo monologo, adattamento teatrale dell’opera, con la regia di Manfredi Rutelli.

la libertà è un colpo dii tacco

 

 Il libro è un inno alla democrazia, una storia fra calcio e rivoluzione in un Brasile anni ’80 oppresso dal regime militare. Sullo sfondo la storia del Corinthians di Socrates, la squadra di futebol di San Paolo che nel 1982 vinse il campionato e mandò un messaggio di cambiamento, dando la spallata decisiva per far crollare la ventennale dittatura. Attraverso gli occhi di un ragazzo innamorato del calcio e del giornalismo, l’autore racconta gli anni turbolenti per il Brasile; di un giornale semiclandestino che cerca di farsi sentire, di squadre fatte di grandi campioni. I personaggi del romanzo sono in se stessi una finestra sulla storia del Paese: un papà che sparisce misteriosamente la notte del millesimo gol di Pelè, un vecchio saggio che si lascia andare alla sua saudade per i tanti campioni del glorioso passato verdeoro, un ragazzo che si guadagna da vivere facendo il gigolò nella San Paolo bene. Ognuno di loro porterà più o meno consapevolmente il suo contributo alla libertà, che arriva leggera ed elegante, come una canzone di Vinicius de Moraes o una ballata di Caetano Veloso.