• Home
  • News
  • Blog
  • Più libri più idee, il pre-fiera di Più libri più liberi nelle università romane

Più libri più idee, il pre-fiera di Più libri più liberi nelle università romane

Più libri più idee, il pre-fiera di Più libri più liberi, in questi giorni nelle università romane.

 

più libri più idee

 

Pensato da Più libri più liberi (la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria che si terrà fra il 4 e l’8 dicembre), e dall’Associazione italiana editori (Aie), in collaborazione con la Regione Lazio, la manifestazione raggiunge gli studenti direttamente nelle università, per dare una panoramica sul mondo dell’editoria.

 

più-libri-più-liberi

 

Nell’edizione 2015 troviamo lo stesso obiettivo orientativo per gli studenti verso questo ambito lavorativo e due istituti in più che aderiscono all’iniziativa: oltre alle università La Sapienza, Tor Vergata, Roma 3, Più libri più idee arriva all’Università degli Studi della Tuscia e all’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Gli incontri sono gratuiti e aperti anche agli studenti di altre università, fino ad esaurimento dei posti, prenotabili sul sito dell’evento. Inoltre, gli studenti che all’ingresso di Più libri più liberi si presenteranno con il tesserino universitario, potranno accedere gratuitamente venerdì 4 e lunedì 7.

 

 

più-libri-più-idee1

 

 

Oggi, 24 novembre, sono previsti tre incontri:

1. Tutto ciò che avresti voluto sapere sull'editoria digitale (e che nessuno ti racconterà)

All'Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale si parlerà del mondo dell'editoria nell'era del passaggio al digitale. Si analizzeranno le opportunità che ne derivano per chi vuole affacciarsi a questa professione.

2. Quando l'autore è una piattaforma. Dall'autore solitario all'hub autoriale

All'Università degli studi La Sapienza l'autore sarà al centro della discussione. Non più un solitario scrittore ma vero e proprio hub, nodo di persone in relazione per la creazione di contenuti.

3. Da industry dell'enciclopedia a piattaforma di reference

All'Università degli studi Roma Tre, dalla voce dell'Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, si opterà invece per un'analisi del mercato editoriale per quei lettori che, per studio o lavoro, cercano informazioni in modo completamente nuovo.

Domani invece sarà la volta dell'Università degli studi della Tuscia, con l'incontro La tigre ha smesso di correre? Dal libro di carta, all'e-book, al gate di servizi

Partendo dall'analisi della battuta d'arresto degli e-book negli Stati Uniti il workshop si focalizzerà sul mercato digitale, su nuovi modelli di business che ne scaturiscono, e sulle opportunità per gli editori.