Premio Cover Più a «Ti regalo il male»

premio coverpiu

Scelti i vincitori del Premio per valorizzare la veste grafica del libro e già si pensa alla seconda edizione 

Mauro ORTOLANI
categoria professionisti
con la copertina TI REGALO IL MALE 
editore Armando Curcio Editore

Fabiola VIVIANO
categoria studenti
con la copertina 
IL MIO PIU’ GRANDE AMICO 


per la Giuria Popolare:
Alessio FURFARO con la copertina CARO SCRITTORE IN ERBA
editore Las Vegas Edizioni e Marianna STOICO
con la copertina LE CINQUE SORELLE CHOUETTE

Mauro ORTOLANI e Fabiola VIVIANO riceveranno la tavoletta grafica della Wacom, mentre Alessio FURFARO e Marianna STOICO si sono aggiudicati la targa personalizzata realizzata ad hoc e offerta dall’ACPI organizzatrice del Premio. La premiazione avverrà giovedì 13 novembre (dalle ore 15,00 alle ore 20,00 circa) a Savona presso le OFFICINE SOLIMANO, nell’ambito della Giornata di Studio “SCRIVERE E I MESTIERI DELLA SCRITTURA” promossa dall’Assessorato alla Cultura e alla Politica Giovanile del Comune di Savona, organizzata da Scritture sas e coordinata da Emanuela E. Abbadessa con la collaborazione di Nicol Pizzorno e la partnership di Feltrinelli Point Savona.

Con 792 copertine caricate e più di 200 partecipanti tra professionisti e studenti e con 750 utenti votanti, la Rete ha decretato il successo di PREMIO COVER PIÚ. Dal sito www.premiocoverpiu.it è possibile scaricare il COLLECTED WORKS (in formato pdf) la raccolta di tutte le copertine presentate al premio Il Progetto, nato da un’idea dell’art director Rino Ruscio con la collaborazione di ACPI -Associazione Consulenti Pubblicitari Italiani -, intende diventare il maggior riconoscimento nazionale alla grafica editoriale e far sì che il sito del premio (www.premiocoverpiu.it) si confermi anche il punto d’incontro di tutti coloro che lavorano nel settore dell’editoria per capire, tramite i giudizi dati, le tendenze grafiche. Inoltre, il Premio vuole dare ai giovani studenti, che vorranno intraprendere la professione di grafico editoriale, la possibilità di mettersi in luce agli occhi del mondo. Considerando i numeri della prima edizione si può dire che PREMIO COVER PIÚ ha centrato l’obiettivo. L’idea portante, quella di gestire tutto online, si è dimostrata vincente. Infatti, nel sito (www.premiocoverpiu.it) i partecipanti dopo brevi passaggi per iscriversi, hanno caricato le copertine e le Giurie (prima la giuria popolare composta da tutti coloro che si sono iscritti al sito come votanti) hanno votato le copertine più belle.

Al PREMIO COVER PIÚ hanno partecipato designer, grafici, art director, editori, autori e illustratori che hanno realizzato una copertina di un libro, di qualsiasi natura (romanzi, saggi, fascicoli, manuali, vocabolari, ebook, libri per ragazzi etc) e studenti, maggiorenni, con indirizzo grafico. Conclusa la prima edizione adesso la macchina si è già messa in moto per realizzare la seconda edizione di PREMIO COVER PIU’ con delle novità.

I membri della Giuria tecnica sono: Presidente: Fernando SCHINELLI - presidente Acpi – art director, consulente pubblicitario Giurati: Emanuela E. ABBADESSA - autrice Roberto BONIN - giornalista, vicepresidente GSA, consigliere Circolo della Stampa di Milano Mauro CALDERA –giornalista, creativo Lorenzo CAPITANI – esperto stampa, giornalista tecnico grafica/stampa Andrea CUGINI – docente di grafica presso l’Ist. Salesiano S. Ambrogio di Milano – Sez.IFP Flaminia PAOLUCCI MANCINELLI - web designer Nevio RONCONI - Account Executive - Presidente Nazionale di Federpubblicità Antonio FERRARA – scrittore, illustratore, formatore Stefano MAGAGNOLI – consulente editoriale Natya MIGLIORI - giornalista, docente presso iis Eula di Racconigi (CN) Diego MOTTO – fotografo Barbara SARDELLA - responsabile eventi della catena di librerie UBIK Rino RUSCIO - ideatore del Premio Cover Più, art director, consulente grafico editoriale Giovanna ZAGANELLI - autrice (Letteratura in copertina e altri), docente presso l’Università di Perugia Marinella ZETTI – giornalista Ruggeri ZULIANI – editore delle riviste Print Buyer e il Poligrafico.