La presentazione a Roma di «Beatles 50»

Perché è praticamente impossibile scrivere qualcosa di nuovo a proposito dei Beatles, e perché era il 1963, esattamente cinquanta anni fa, quando venne pubblicato il primo album dei Beatles "Please please me".

Perché questo libro?

L'undici febbraio 1963 ai Beatles e George Martin furono sufficiente 586 minuti di registrazione consecutive e quattordici canzoni per cambiare definitivamente il corso della musica pop... e rendere afono John Lennon che, raffreddato, incise l'ultimo pezzo "twist and shout" dopo una cura a base di latte caldo e caramelle per la gola (nel pezzo alla fine del brano ancora oggi possiamo ascoltare il sospiro/gemito di Lennon che ringraziava il cielo che fosse finita).

Per questo anniversario saremo sommersi da libri sull'argomento, quindi... volevamo essere originali. Se come detto è praticamente impossibile scrivere qualcosa di nuovo sui Fab Four, al contrario nuove ed inedite foto sono state recuperate da archivi nazionali ed internazionali.

E' a questo lavoro di ricerca che ci siamo dedicati per scovare negli archivi, anche famosi, fotografie mai pubblicate, restaurarle eliminando i segni immancabili del tempo e  raccoglierle in questa che vuole essere una storia per immagini del quartetto di Liverpool. Ne abbiamo trovate molte e abbiamo deciso quindi di porci, per ora, un limite temporale.

Il libro che presentiamo riguarda il periodo che va dal 1962, anno di pubblicazione del singolo "Love Me Do" e si conclude a Roma nel 1965, anno dell'unica tournèe italiana dei Beatles.

Clicca qui per acquistare online Beatles 50 

(Dall'introduzione di Marco Crescenzi)