Lucca Comics and Games 2013

Armando Curcio Editore sarà presente con i suoi autori e la sua produzione fantasy a Lucca Comics and Games 2013, presso lo stand A023 (pad. Games).
Di seguito il calendario degli appuntamenti:

GIOVEDI 31 OTTOBRE
ore 15 • Andrea Tomassini (illustratore)
I FIGLI DI BAAL II. IL GIARDINO DELL'ESSERE

Andrea Tomassini è nato nel 1979 a Parma, ma è cresciuto e vive a Varese. Dopo gli studi classici si è laureato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna nel corso di laurea Dams e ha ottenuto un diploma in inchiostrazione della Joe Kubert’s World of Cartooning. Dedito alle arti grafiche, oltre ad aver vinto diversi premi nell’ambito dell’illustrazione ha realizzato negli anni copertine di libri, artwork per dischi, loghi e scenografie. Ha illustrato per Curcio Editore un'edizione speciale de I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, frutto di due distinte correnti di espressione grafica di cui si dichiara debitore: da un lato quella dell’Art Noveau di Harry Clarke e Ivan Bilibin, dall’altro le forme ibride tra illustrazione e fumetto delle quali maestri come Burne Hogarth, Glenn Fabry e Sergio Toppi ne sono e sono stati eccellenti rappresentanti. Ha realizzato l'illustrazione di copertina dei primi due espisodi della saga de "I Figli di Baal".

VENERDI 1 NOVEMBRE

ore 11 • Alberto De Stefano
LA MASCHERA E LA SPADA

Un fantasy classico rivisitato. L'ambientazione norrena e una profezia senza un vero «predestinato» che svia gli ambiziosi protagonisti, invece di aiutarli. Il confine tra bene e male diventa labile, imprevedibile.
Nel romanzo di Alberto De Stefano si mescolano senso di appartenenza, avventura, combattimenti, odio e vendetta.
Il tutto viene descritto con uno stile asciutto, veloce e scorrevole. Il filo conduttore della narrazione è l’ambizione, intesa come aspirazione nel raggiungere i propri obiettivi. I protagonisti, infatti, perseguono i loro scopi senza scrupoli, e la «profezia» dalla quale tutto ha inizio potrebbe essere un mero tentativo di sviare i destini umani. Un messaggio che è anche una piacevole scoperta: trovare la propria strada e perseguirla.

Alberto De Stefano, scrittore, è un personaggio eclettico che, oltre a collaborare con le più importanti manifestazioni italiane di letteratura fantastica – Soncino, Belgioioso e San Giorgio di Mantova – pratica scherma medievale e canta in un gruppo Power Metal. Nel 2011 è stato finalista al Premio Cittadella, il più importante per il fantasy italiano, con il romanzo L’ultimo eroe del Klaidmark, edito da Albatros Il Filo. Nel 2012 ha pubblicato il romanzo heroic fantasy Il ritorno degli dei, per GDS edizioni. È appassionato di mitologia norrena e tiene da anni corsi di scrittura creativa.

ore 15 • Elisabetta Zanello
GLI ASHRAM E IL DRAGO CELESTE

Gli Ashram e il drago celeste, la prima di sette storie fantasy dedicata interamente ai ragazzi che nell'età della socializzazione si avventurano fuori dalla famiglia.
«Il male fa parte dell’evoluzione. Non va separato né si possono prendere le distanze da esso. Siamo qui per comprenderlo e trasformarlo in energia voluta, per il sistema stesso: quello che oggi consideriamo ‘male’, probabilmente è il nuovo messaggio di domani». Il secondo episodio «Gli Ashram e le piogge mistiche" è in via di pubblicazione.

Elisabetta Zanello, nata a New York, è guida in Avalon, gruppo che studia psiche ed energia, e mentore co-fondatrice di Hypromaster, società di ipnosi e Programmazione neurolinguistica (PNL). È maestra di Kung fu Tao Lung, arte marziale che insegna da anni. Diplomata all’Istituto europeo di design (IED), ha illustrato fumetti come Tiramolla e progetti didattici per l’infanzia, presso il Comune di Roma.

SABATO 2 NOVEMBRE

ore 11 • Bernardino De Vincenzi
I NOVE PILASTRI

26 d.C. Negli anni di poco successivi alla morte di Cristo, un segreto, «la Verità che non deve essere vista», viene celato da pochi uomini che disseminano nel mondo una fitta serie di indizi sibillini.
2011 Nei nostri giorni, però, un ricco magnate americano viene in possesso di uno di questi indizi e incarica Henry Walcott, filologo e paleografo di fama mondiale, di rintracciare un segreto cruciale per la stessa sopravvivenza della Chiesa cattolica. La caccia si scatena, ricca di azione, contro una spietata e crudele concorrenza di stampo nazista. Il mix di avvincenti flashback, dedicati ad avvenimenti e personaggi storicamente documentati, si intreccia in un percorso unico e inatteso. Un’insospettabile e sconcertante scoperta archeologica attende di essere trovata, per svelare il suo sapere millenario, aprendo finalmente gli occhi all’umanità.

Bernardino De Vincenzi è uno storico specializzato in Storia antica ed Egittologia. Giornalista e scrittore, ha pubblicato saggi storici e curato l’edizione della collana Era Milano, oltre al prestigioso volume della SEA per il decennale di Malpensa 2000. Ha collaborato alla realizzazione di testi didattici universitari di Egittologia, Analisi storica, Storia antica e comparata.

ore 15 • Barbara Brocchi
BABETTE E LA MAGIA STRALUNATA

Il primo di 6 episodi dedicati a Babette (il secondo è in via di pubblicazione), la vivace tredicenne dai capelli rossi, distratta al punto giusto e, soprattutto, streghetta scapestrata. Alla Fashion Witch School segue corsi di moda, crea tessuti di mille colori e realizza abiti incantati, che cambiano il destino delle persone. Insieme al suo gruppo di amici, è sempre alla ricerca di nuove avventure e cuori infranti da curare. Julian, ragazzo stravagante e timido, è il ragazzo di cui è perdutamente innamorata. Babette ha paura solo della signora Malatesta, perché le porta via la serenità... poi pasticcia con polveri di zucchero e bustine magiche, preparando dolcetti colorati curativi. Dice che c’è sempre un rimedio per tutto, basta crederci!

Barbara Brocchi
è illustratrice, product e graphic designer. Insegna, presso l’Istituto Europeo di Design, Fashion, Grafica e Interior Design. Ha realizzato il cartone animato «L’apetta Giulia» per Essebicinema e, nel 2009, ha aperto Comix School, la scuola del fumetto di Roma. Il suo stile si caratterizza per l’approccio ironico della scrittura e la conoscenza approfondita del mondo giovanile grazie all’insegnamento. Ha collaborato, tra gli altri, con: Gattinoni, Stephan Hafner, Cartier, Perugina, Bottega Veneta, Ittierre, Edizioni Paoline, Campo Marzio, Accademia di Moda e Costume, Swarovsky, Alinghi: Coppa America.

DOMENICA 3 NOVEMBRE

ore 15 • Francesca Costantino
I FIGLI DI BAAL II. I GIARDINI DELL'ESSERE

Prosegue la saga de I Figli di Baal, l’urban fantasy ispirato ai videogiochi Diablo e Baldur’s Gate e al gioco di ruolo cult Dungeons&Dragons. Il negromante Jason, la maga nera Victoria e il cantante rock Sean affronteranno i loro incubi peggiori. Perseguitati dal dubbio se scegliere il bene o il male, saranno facile preda del signore degli Inferi. I ragazzi, tre aspetti del dio alieno e atlantideo Baal, affronteranno scontri epocali e prove estenuanti: la dipendenza dalla droga, l’inquisizione, la sete di potere. Se perderanno, Baal non potrà tornare sulla Terra e Mephisto distruggerà ogni traccia di vita sul pianeta.

Francesca Costantino, giornalista, scrittrice e blogger (raccontifantasy.com), è redattrice di riviste di cinema e moda, ed editor per case editrici nazionali. Studiosa di teosofia, è Sifu di Kung fu Tao Lung e meta-coordinatrice di Ipnosi e PNL (Programmazione neurolinguistica) per Hypromaster e Hypnl. Finalista al concorso Il miglior racconto fantastico del XVIII Trofeo Rill, con il suo primo libro, I Figli di Baal. La guida rossa, ha ottenuto numerosi riconoscimenti ai premi letterari Zocca giovani, Cittadella-Magia urbana e Circe.