Vita di Garibaldi

primat


Nato dalla sapiente penna di Giuseppe Guerzoni, segretario e compagno di Garibaldi nel 1859, nel 1860 tra i Mille e ancora nel 1862 sull’Aspromonte, Vita di Garibaldi è un racconto biografico documentato e dettagliato, in immagini e parole, che ripercorre le gesta del campione dell’Unità d’Italia, simbolo delle «giuste cause» combattute nel Vecchio e nel Nuovo Continente, del quale il grande storico francese Michelet scrisse: «Vi è un eroe in Europa; uno solo. Non ne conosco due. Tutta la vita sua è una leggenda».
Il testo si presenta come una rassegna cronologicamente rigorosa delle tante battaglie, rese nel dettaglio dei luoghi, delle cifre, delle date e dei nomi dei protagonisti, che hanno innalzato la figura di Garibaldi a Eroe dei due mondi e a simbolo del Risorgimento italiano.
L’ampia sezione di lettere e documenti (con riproduzione e trascrizione dell’originale) restituisce del generale nizzardo l’immagine più autentica, quella che conquistò già i contemporanei: lo sposo, il soldato, il politico.

DESCRIZIONE DELL'OPERA

496 pagine
Formato 29x39 cm
Tiratura limitata 500 pezzi numerati
Legatura artigianale in legno e pelle
Coperta con impressioni in oro e cammeo a colori
Carta Fedrigoni Arcoprint Edizioni 1.7 avorio da 130 gr.
Segnalibro in raso verde, bianco e rosso